Himalaya in sella a una mountain bike


Un’avventura pionieristica, quando la bicicletta da montagna era appena arrivata in Italia.
Cinquanta giorni in autosufficienza in sella ad una montain bike, senza supporti e con solo uno zaino in spalla nelle più remote regioni della grande catena himalayana.
Un viaggio incredibile nel Kashmir sulla leggendaria “via del sale e della seta” vivendo in prima persona il clima di guerra e conflitto che ancora adesso si combatte fra l’Unione Indiana e il Pakistan.
Sulle strade del Ladakh, chiamato anche “Piccolo Tibet” il cui territorio è racchiuso fra le più elevate catene montuose della terra, l’Himalaya e il Karakorum per conoscere gli antichi monasteri e la vita dei monaci buddisti.
Attraverso gli alti passi della selvaggia e inesplorata Valle dello Zanskar per incontrare le genti che vivono disperse fra quelle alte montagne dove per la rigidità del clima sono ancora costrette alle dure leggi della natura.