Yukon River Canoe 2014


Dal Canada all’Alaska, 1300 km fino oltre il Circolo Polare Artico: questa la nuova ed affascinante avventura intrapresa da Maurizio Belli e Fulvio Giovannini nell’estate 2014.
Una canoa con il minimo materiale possibile al seguito per percorrere la parte più suggestiva e selvaggia di un imponente fiume, quarto al mondo per portata d’acqua: lo Yukon River, oltre 3100 km di lunghezza totale, dai territori canadesi, dove nasce, al Grande Nord americano attraversando tutto lo Yukon Territory da sud a nord e l’Alaska da est a ovest fino a sfociare con un ampio delta nel mare di Bering.
La spedizione è iniziata il 27 di luglio a Whitehorse, nello Yukon canadese e si è conclusa il 10 di agosto al villaggio indiano di Fort Yukon in Alaska. I due canoisti, grazie alla preparazione fisica e allenamento in canoa sul fiume Adige, le molte ore di luce disponibili dovute alla posizione molto a nord rispetto all’equatore, il tempo favorevole e il fiume Yukon particolarmente ricco d’acqua in questa estate, hanno potute mantenere un’importante media giornaliera di circa 110 km, con anche 130 km percorsi in un solo giorno pagaiando per oltre 13 ore consecutive e di percorrere così l'itinerario in appena 12 giorni.